Stazione Principe, perdita di gas da una cisterna: allarme nella notte

GENOVA - È Intervenuto intorno alla mezzanotte il nucleo Nbcr (nucleare, biologico, chimico, radiologico) dei vigili del fuoco causa una perdita di gas contenuto in una ferrocisterna, caricata su un treno merci, che si trovava vicino allo scalo ferroviario di Piazza Principe. I vigili del fuoco hanno constatato che non si trattava di gas esplosivo, ma di argon, un gas nobile nocivo se inalato.

Non essendo un gas infiammabile, la cisterna è stata posizionata in un luogo sicuro per farla scaricare autonomamente. Sul posto anche il responsabile della sicurezza della stazione, il personale per le manovre ferroviarie e personale Polfer.



Pubblicato il 20 / 7 / 2018