Carcere di La Spezia, si tolto la vita l'ex medico Garibizzo

La Spezia. Si è ucciso la scorsa notte in cella, nel carcere di La Spezia, Nadir Garibizzo, 66 anni, ex medico di Imperia arrestato lo scorso giugno con l'accusa di tentato omicidio. Il medico aveva già scontato 12 anni di carcere per l'omicidio della sua amante, Ornella Marcenaro, nel 2001, nello studio dello stesso Garibizzo. Si è tolto la vita nel carcere di La Spezia recidendosi l'arteria femorale.

Garibizzo era tornato in prigione perché, secondo la procura e i carabinieri di Imperia, aveva minacciato un avvocato di Imperia che aveva deciso di rimettere il mandato in alcune cause civili che vedevano coinvolto l'ex medico radiato dall'ordine.

Una volta entrato in casa della legale, Garibizzo, secondo la ricostruzione degli inquirenti, aveva puntato un coltello contro la schiena del figlio di lei (8 anni), prima di essere disarmato dal compagno della donna e da un amico di famiglia.

 



Pubblicato il 6 / 8 / 2018