Genova, Toti e Bucci "abbiamo bisogno di garanzie"

GENOVA - Il decreto per Genova si appresta a salire al Quirinale, a 12 giorni dal varo in Consiglio dei ministri. Il provvedimento è rimasto bloccato al Tesoro a causa di una stesura incompleta dove a detta della Ragioneria dello Stato sarebbero mancate le indicazioni sulle coperture economiche. Palazzo Chigi ha assicurato che lo scoglio è superato e che presto il decreto arriverà al presidente della Repubblica.

"Mi chiedo se a questo punto non sia più opportuno ritirare tutto e ripartire da zero", ha dichiarato il presidente della Regione Giovanni Toti. "A me interessano le garanzie sugli aiuti alle imprese – ha specificato il sindaco di Genova Marco Bucci – se non ci sono torneremo a Roma".



Pubblicato il 26 / 9 / 2018

Articoli simili