Decreto Genova, Autostrade per l'Italia completamente esclusa

GENOVA - Il decreto Genova è al vaglio dei tecnici della presidenza della Repubblica. Il presidente della Regione Giovanni Toti ha dichiarato come "nell’impostazione generale restino tutti i dubbi dell’inizio ma anche alcune voci che soddisfano. Bene la zona franca urbana, alcuni risarcimenti e l’attenzione al porto di Genova – ha spiegato il governatore – ma mi sembrano tutte e tre le misure ampiamente sottofinanziate".

Nel documento è passata la linea dura contro Autostrade per l’Italia, fuori dalla ricostruzione del viadotto e anche dalle attività propedeutiche e connesse per il ripristino del sistema viario. Un blocco che si estende anche a tutti gli attuali concessionari autostradali. Per la prospettiva di un contenzioso con Autostrade nel provvedimento è stato incluso anche un meccanismo per non rallentare i tempi.



Pubblicato il 28 / 9 / 2018

Articoli simili