Ritrovato nel bosco di San Desiderio il dipendente Amiu scomparso dal 25 settembre

Genova. "Ho fatto una cosa da Rambo, lo so. Mi sono trascinato nella boscaglia", sono state queste le prime parole di Vittorio Grieco, 59 anni, dipendente Amiu scomparso dal 25 settembre e ritrovato ieri nel bosco di San Desiderio. 

 Sul suo caso indaga la polizia. E la procura, sino al suo ritrovamento, non aveva escluso neppure la pista di un possibile omicidio. Ma Grieco è vivo. E racconta di nove giorni trascorsi a cercare di sopravvivere nel bosco. La polizia vuole comunque verificare a fondo le sue parole. Anche perché la procura aveva aperto un’altra indagine su di lui, vittima di una possibile circonvenzione di incapace, per la quale cinque persone sono indagate.

Grieco si trova adesso all'ospedale Galliera di Genova, ricoverato per una brutta frattura al malleolo sinistro, mentre l'altra gamba è coperta da una rete di graffi.



Pubblicato il 5 / 10 / 2018

Articoli simili