Teatro Carlo Felice, in arrivo 7 milioni per il rilancio

Roma. Buone notizie in arrivo per la cultura genovese. C'è stata la fumata bianca dopo l'incontro romano dell’assessore regionale alla Cultura Ilaria Cavo, e dei colleghi assessori in Comune Barbara Grosso, cultura, e Pietro Piciocchi, Sviluppo economico avvenuto a Roma: a margine di un incontro dedicato alle sorti del teatro Carlo Felice, il ministro per i Beni Culturali Alberto Bonisoli ha assicurato lo sblocco degli oltre 7 milioni che ancora dovevano essere stanziati dopo la legge Bray.

"Il Ministro ci ha dato chiare rassicurazioni circa lo sblocco degli oltre 7 milioni residui attribuiti al teatro Carlo Felice dalla procedura Bray, sbloccata quasi due anni fa ma poi bloccata nell’ultimo saldo - hanno confermato gli assessori - e ha manifestato la sua vicinanza alla città di Genova annunciando una sua prossima visita entro fine anno, probabilmente in occasione di una prima dell’opera. Il ministro ci ha rassicurato sulla serietà del lavoro che come enti locali stiamo svolgendo: per il secondo anno consecutivo ha visto un incremento di risorse da parte di Comune e di Regione di un milione di euro ciascuno“.
 

 



Pubblicato il 16 / 10 / 2018