Decreto Genova, il "passaggio" al Senato non scontato

Genova. Il passaggio al Senato del Dl Genova non sarà una pura formalità come speravano e auspicavano il governo e il commissario straordinario alla ricostruzione, nonché sindaco di Genova, Marco Bucci.

In commissione ambiente e trasporti il testo è arrivato con una “lettura” degli uffici del bilancio di Palazzo Madama che evidenziano alcune criticità sulle coperture.

Altro aspetto da tenere in considerazione è la tenuta della maggioranza su temi sensibili come il condono per i terremotati di Ischia.

L’esame del decreto licenziato dalla Camera da parte degli uffici del Senato ha messo l’accento su una delle debolezze del testo: non si sa quanto costerà il nuovo ponte e per questo il capitolo dei fondi concessi al commissario in caso di mancato pagamento da parte di Autostrade è tutt’altro che granitico.



Pubblicato il 7 / 11 / 2018

Articoli simili