Ponte Morandi, entro cinque giorni la scelta del progetto

 

Giornate decisive per la demolizione e la successiva ricostruzione del Ponte Morandi. Il Commissario Marco Bucci ha fissato la data di lunedi 26 novembre come quella in cui prendere visione e valutare i progetti che sono arrivati sulla scrivania. Una settimana dopo il commissario farà la scelta definitiva, poi arriverà l'accordo ufficiale

Fincantieri di Giuseppe Bono, Renzo Piano con il suo progetto più volte illustrato in varie sedi, persino Autostrade non ancora esclusa in maniera ufficiale: queste e non solo le ipotesi da vagliare senza scordare un fatto: non appare cosi scontato che sia lo stesso soggetto o la stessa azienda ad occuparsi sia della demolizione che della ricostruzione. Bucci e i suoi collaboratori potrebbero anche optare per due soluzioni differenti a seconda della fase.

In ogni caso il pragmatismo di Bucci ha fissato il 15 dicembre per dare il via alle operazioni di demolizione del ponte. Si partirà dal lato Ovest, quello più lontano dalle case.      

 

 



Pubblicato il 21 / 11 / 2018