Cimento invernale, in 213 nelle acque di Imperia

Che inverno sarebbe senza il cimento invernale? Come ogni anno i più temerari si sono buttati nelle acque gelide del mar Ligure per il consueto cimento invernale. Sono stati 213 i "coraggiosi" che ieri, alla spiaggia d'oro di Imperia, si sono gettati con un tuffo nell'acqua la cui temperatura era di 15 gradi. 

Dopo alcuni minuti di riscaldamento sotto a un bel sole, i protagonisti del cimento si sono gettati in mare per accogliere il 2019. Il partecipante arrivato da più lontano è un venezuelano, la donna è un'ucraina. Il nuotatore più anziano è Salvatore Lombardo, di 85 anni, la donna con più primavere alle spalle Giuseppina Valenti, di 83 anni. Il più piccolo partecipante è stato Matteo Crescente, nato il 31 luglio del 2012.



Pubblicato il 7 / 1 / 2019

Articoli simili