Rintracciati gli autori delle scritte contro Guido Rossa

Genova. Sono stati identificati e denunciati gli autori delle scritte apparse in centro a Genova, sui muri di salita Santa Brigida, il giorno della commemorazione per l'omicidio di Guido Rossa, con insulti al sindacalista e inneggianti alle Brigate Rosse.

Gli investigatori della Digos hanno denunciato quattro persone per imbrattamento con finalità di terrorismo e apologia di terrorismo. Si tratta di quattro persone, tre donne e un uomo, già note alle forze dell'ordine, appartenenti all'area anarchica. Gli investigatori, coordinati dal pm Federico Manotti, sono risaliti al gruppo anche grazie alle immagini estrapolate dalle telecamere e alla grafia, uguale ad altre scritte già attribuite a loro. Il gruppo era però composto da cinque persone: l'ultima donna deve essere ancora identificata.
   



Pubblicato il 30 / 1 / 2019