Recco, la visita del vicepremier Matteo Salvini

Recco. Folla e applausi per il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini, nella sua Recco, dove la famiglia ha un appartamento. L'occasione è stata una iniziativa elettorale della Lega. "Conto di tornare per la riapertura della strada a Portofino", ha detto il vicepremier.

"Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito a cambiare questa Regione soprattutto con le elezioni del governatore Toti e del sindaco di Genova Bucci. Sono orgoglioso di una regione dove i lavori terminano prima del tempo previsto, visto che siamo abituati al contrario. Chiudere il cantiere per la strada di Portofino prima di Pasqua sarebbe un segnale di grande cambiamento".

Il leader della Lega ha parlato di temi nazionali: dalla legge sulla legittima difesa al futuro del governo dopo le Europee ("Non cambierà"), ha detto che non ci sarà una manovra bis ed ha ricordato i provvedimenti presi dal governo gialloverde da quota 100 all'immigrazione alla rottamazione delle cartelle di Equitalia. (ANSA)



Pubblicato il 25 / 2 / 2019

Articoli simili