Ecocat, protesta dei lavoratori sotto la sede di Confindustria

Nuovi licenziamenti alla Ecocat di Bolzaneto, azienda metalmeccanica che si occupa di catalizzatori per marmitte. A luglio l'azienda lamentava difficoltà economiche e procedette a quattro licenziamenti a fronte di un costo del lavoro troppo alto. I sindacati e i lavoratori, però, best replica watches descrivono uno scenario del tutto differente. L'azienda ha intenzione di trasferire la produzione verso l'oriente e così il futuro anche per il resto dei dipendenti è a serio rischio. Oggi sciopero dei lavoratori sotto la sede di Confindustria, la procedura venga ritirata e sia definito un piano industriale che eviti la perdita di nuovi posti di lavoro.

Alessandro Bacci



Pubblicato il 31 / 1 / 2017

Articoli simili