GENOA, RIENTRA STURARO MA I TIFOSI DISERTANO

Doppio allenamento oggi per il Genoa a Pegli in vista del match di sabato prossimo con il Torino. Prandelli, contro i granata, dovrà fare a meno degli squalificati Biraschi e Pandev ma ritroverà Sturaro, di rientro dopo il turno di stop scontato nel derby.

Da valutare la scelta del modulo. Anche per sabato (si giocherà al Ferraris alle 15), il 3-5-2 pare in vantaggio sul ritorno della difesa a 4, ma i dubbi non sono ancora del tutto sciolti.

Tutta da valutare anche la componente ambientale che accompagnerà la partita di sabato. Tra i tifosi rossoblu molti, in aperta contestazione con la gestione Preziosi degli ultimi anni, sembrerebbero intenzionati a disertare il Ferraris. Uno scenario che priverebbe il Genoa del sostegno del suo tifo, anche se purtroppo non bastano i tifosi sugli spalti per conquistare risultati positivi.

La società rossoblù spera di scongiurare l'assenza dei sostenitori anche attraverso il segnale dato con l’abbassamento dei prezzi dei biglietti. Più che le presenze in gradinata però contano i punti in classifica, quelli di cui il Genoa ha disperatamente bisogno per raggiungere una salvezza tutt'altro che semplice per una squadra che -numeri impietosi alla mano- dopo il mercato invernale e la cessione del bomber Pjatek ha iniziato a tenere una media retrocessione.



Pubblicato il 17 / 4 / 2019