Genova, i lavoratori del settore telecomunicazioni in piazza

È di nuovo sciopero per i lavoratori del settore delle telecomunicazioni. A Genova un centinaio  di manifestanti ha protestato sotto la sede di Confindustria. Alla base dello sciopero il mancato rinnovo del contratto nazionale, scaduto da oltre due anni. Ma sono anche altri i gravi problemi che coinvolgono il settore, dalle grandi vertenze che si stanno susseguendo mettendo a rischio migliaia di posti di lavoro, alla dispersione di professionalità fondamentale per l’innovazione e lo sviluppo del Paese. In piazza anche molti lavoratori di aziende storiche del settore, da Ericsson a a Tim, solo per citarne alcune.

Alessandro Bacci



Pubblicato il 1 / 2 / 2017