San Martino, disagi per i pazienti che devono sottoporsi alla radioterapia: macchinari guasti

Genova. Il reparto dedicato alla radioterapia del San Martino si è risvegliato in questo inizio settimana con nuovi guasti ai macchinari. Al Cancer Center del policlinico San Martino tutti gli appuntamenti programmati ieri mattina sono saltati e 58 malati sono stato rimandati indietro per un guasto contemporaneo a due apparecchi sui tre in uso (il quarto è definitivamente fuori servizio e in attesa di sostituzione).

"Siamo qui per inaugurare un’iniziativa che sta dalla parte delle donne che sono qui per curare un tumore al seno, non posso nascondere che proprio questa mattina si è creato un nuovo problema all’acceleratore lineare usato per la radioterapia: verrà riparato tra oggi e domani e tutte le pazienti che avevano un appuntamento in queste ore saranno richiamate al più presto".

L’assessore alla Sanità Sonia Viale è al San Martino per un momento di speranza, la presentazione dell’accordo stipulato con l’associazione “Perladonna’ della “Cancro Primo Aiuto Onlus”, destinato a fornire parrucche alle donne che perdono i capelli a seguito dei trattamenti di chemioterapia, andando incontro a un disagio psicologico che si somma alla sofferenza della malattia.

L'assessore alla Sanità Viale ha rassicurato i pazienti spiegando loro che la sostituzione dei macchinari è già programmata. 



Pubblicato il 7 / 5 / 2019

Articoli simili