La Spezia, morta la donna ferita dal marito dentista a marzo

La Spezia. E' morta Daniela Chiappini, la donna di 60 anni accoltellata dal marito dentista, Franco Franconi, durante una lite nella loro abitazione nel comune di Bolano. L'aggressione, pare scaturita da una lite per il malfunzionamento di una caldaia, era avvenuta il 20 marzo.

Il marito, coetaneo, l'aveva ferita con un coltello da cucina. La donna era stata operata per le varie lesioni subite agli organi interni, era stata ricoverata in terapia intensiva e non si era più ripresa. Era stato lo stesso Franconi a chiamare i soccorsi, ma fin da subito le condizioni della donna erano apparse disperate.

Le indagini erano state svolte dai carabinieri. I coniugi, entrambi dentisti, condividevano uno studio a La Spezia. L'uomo dovrà rispondere adesso dell'accusa di omicidio. Secondo la difesa l'uomo soffrirebbe di una patologia che potrebbe aver influito nella reazione avuta durante quel litigio.



Pubblicato il 29 / 5 / 2019