Genova si prepara ad accogliere i migranti salvati a largo delle coste libiche

Sbarcherà a Genova il Cigala Fulgosi.

Non si sa ancora con esattezza ne la data ne il luogo preciso in cui la nave, che giovedì ha salvato circa un centinaio di persone a largo della Libia, arriverà nel capoluogo ligure ma è certo che le operazioni di sbarco saranno seguite dalla Prefettura, che si occuperà anche della gestione degli immigrati che sbarcheranno sul suolo italiano.

 

Le modalità in cui è stato effettuato il salvataggio hanno suscitato non poche polemiche e la ministra della Difesa Elisabetta Trenta è intervenuta su Facebook a difesa della Marina Militare.

 

La ministra ha definito false le accuse secondo cui una nave militare italiana non sia intervenuta a sostegno dei migranti rimarcando come tempestivo sia stato l'intervento delle nostre forze dell'ordine che hanno immediatamente inviato un elicottero a sostegno dei naufraghi i quali si trovavano ancora in acque libiche.

 



Pubblicato il 31 / 5 / 2019