Pegli, fuga di gas nella notte: sfollati, ferrovia e Aurelia chiuse e riaperte poi in mattinata

Genova. Fuga di gas nella notte nel ponente genovese e gravi disagi: sfollati, ferrovia e Aurelia prima chiuse e poi riaperte in mattinata.
    E' accaduto nella notte a Pegli. Alcuni operai che stavano lavorando in via Zaccaria nella galleria sottoferroviaria tra Sestri Ponente e il bivio Castelluccio hanno perforato una condotta con una trivella.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i tecnici di Iren. Il tratto ferroviario è stato chiuso, come una parte della statale Aurelia. Un palazzo è stato evacuato: 10 le famiglie che hanno dovuto lasciare le abitazioni.

In particolare il traffico ferroviario è sospeso sulla linea Genova-Savona. Ferrovie fa sapere che è stato riprogrammato il servizio ferroviario con cancellazioni e limitazioni di percorso. Chiuse al transito alcune vie cittadine nella zona. Per ovviare alle limitazioni stradali è stato consigliato di utilizzare l'autostrada.



Pubblicato il 5 / 6 / 2019