Ponte Morandi: verso il riutilizzo delle macerie

Da  una nota della Struttura commissariale: "Gli enti preposti, riuniti questa mattina presso la sede della Struttura Commissariale per la ricostruzione del viadotto Polcevera - si legge nella nota -, hanno accolto positivamente la nota di Ispra arrivata venerdì scorso in merito al riutilizzo dei detriti di Ponte Morandi.
    In particolare è stato evidenziato come siano di particolare interesse i contenuti dell'ultimo paragrafo del parere nel quale Ispra per il recupero/reimpiego dei rifiuti ritiene sia applicabile il decreto legislativo 152/06 nella parte che riguarda il recupero dei rifiuti non pericolosi, facendo riferimento alle linee guida Ue. Nei prossimi giorni  sarà attivato il percorso amministrativo attraverso il quale saranno definite le modalità di reimpiego del materiale".
    Una parte dei detriti potrebbe essere utilizzato da Fincantieri per la ricostruzione  del  ribaltamento a mare. 



Pubblicato il 16 / 7 / 2019