Carlo Felice: scontro Bucci Pirondini

Non si placa la tensione per la nomina del consigliere pentastellato nel consiglio di indirizzo della fondazione teatro Carlo Felice.

Già il Governatore Toti e l'assessore regionale alla cultura Ilaria Cavo avevano avanzato riserve attraverso personali  comunicati.

Ieri Pirondini aveva denunicato la mancata convocazione per la riunione prevista in mattinata a Tursi  nel consiglio di indirizzo della fondazione teatro Carlo Felice. Il pentastellato aveva confermato la sua partecipazione dichiarandosi certo che Bucci si fosse dimenticato  in buona fede di convocarlo.

Ma questa mattina è stato inizialmente tenuto fuori dalla porta

Ecco che cosa riporta sul suo profilo facebook:  "il presidente della fondazione teatro Carlo Felice, Marco Bucci, ha chiesto l'intervento della polizia municipale per farmi uscire dal suo ufficio nel quale si tiene il consiglio di indirizzo del teatro Carlo Felice. In questo momento, mentre si tiene il consiglio, io sono chiuso fuori dalla porta".

Lo staff del Sindaco fa sapere che l'esclusione sarebbe dovuta alla prassi relativa alle nuove nomine x la quale il nuovo eletto viene fatto entrare a seduta in corso. 

 

 



Pubblicato il 30 / 7 / 2019