Toti: non temo un centrodestra diviso alle regionali 2020

 "Non ho paura di un centrodestra diviso alle Regionali del 2020. Sono certissimo che la capacità di questa amministrazione regionale, l'energia con cui è stata gestita la crisi in questa città e in questa regione, i tanti risultati portati a casa e il successo che ci hanno attribuito i liguri sono un biglietto da visita di questa amministrazione che nessuno può pensare di mettere in discussione". Queste le parolo  governatore Giovanni Toti all'indomani del suo addio a Forza Italia.

 "Chi vorrà esserci ci sarà, chi non vorrà non ci sarà ma questa amministrazione governerà anche nei prossimi cinque anni la Liguria. Penso che Forza Italia continuerà a sostenere la mia candidatura, ammesso che esista ancora Forza Italia quando si voterà. - ha continuato Toti -  Credo sia anche nel suo interesse continuare in questa esperienza. Quest'amministrazione ha un suo equilibrio, una fisionomia che abbiamo inventato grazie alla collaborazione di tante persone di buona volontà".

Resta ancora da capire se Toti creerà un proprio partito e se i consiglieri eletti in Forza Italia alle passate elezioni regionali si presenteranno con lui o continueranno a seguire Berlusconi.



Pubblicato il 4 / 8 / 2019