Santa Margherita si lascia alle spalle la mareggiata

A distanza di quasi 10 mesi dalla devastante mareggiata, i tre grandi problemi sono stati sostanzialmente risolti. Dopo aver riaperto la strada per Paraggi e Portofino a tempo di record (con doppio senso nel periodo ferragostano); dopo aver messo in sicurezza il porto, averlo quasi completamente riaperto e aver approvato il primo lotto del progetto esecutivo per il ripristino definitivo;  arriva da Ireti la comunicazione che anche il depuratore è tornato funzionante al 100%.
 

Dichiara il Sindaco Paolo Donadoni: «E' un altro giorno molto importate per Santa Margherita Ligure e per il nostro territorio. In meno di 10 mesi abbiamo riparato i danni di quello che è stato a memoria il più grande sconvolgimento naturale degli ultimi tempi. Non ce l’avremmo mai fatta da soli. Il lavoro di squadra tra enti, in primis Regione Liguria, Città Metropolitana e comuni limitrofi, ha portato a risultati impensabili agli occhi di chi porta ancora nella memoria le immagini della mattina del 30 ottobre 2018. Per il buon funzionamento del depuratore fin da subito e per il suo totale ripristino in data odierna devo ringraziare Ireti e in particolare l’ingegnere Giovanni Gnocchi, direttore del servizio idrico di Ireti, e tutti i suoi collaboratori, per la disponibilità e il lavoro svolto in modo intenso e continuativo da allora ad oggi».



Pubblicato il 18 / 8 / 2019