Scontro in Consiglio Comunale per le concessioni ad Autostrade

Tra maggioranza e opposizione dopo la bocciatura dell’ordine del giorno  è scoppiata una accesa discussione sulla revoca della concessione ad Autostrade per l’Italia. La seduta è stata sospesa per qualche minuto. Il consiglio ha respinto con il voto contrario di Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, Direzione Italia e Vince Genova l’odg voluto invece da M5s, Pd, Lista Crivello e Chiamami Genova. La minoranza chiedeva l’impegno di sindaco e giunta “ a seguito dell'nchiesta bis sul Morandi e sui report sullo stato dei viadotti autostradali,a chiedere  la revisione e conseguente   revoca delle concessioni al gruppo Benetton”.

L'esito della votazione (35 presenti, 15 favorevoli e 20 contrari) ha scatenato il malconteto del M5S che tramite il capogruppo Pirondini ha evidenziato quanto questa giunta continua ad andare a braccetto con i Benetton nonostante le 43 vittime del 14 agosto 2018. 

Pronta la risposta della Giunta tramite Gambino (Fratelli d'Italia) che ha accusato il Movimento di non aver revocato la concessione nell'anno e mezzi di governo.

Il presidente del Consiglio comunale Alessio Piana ha sospeso la seduta. 



Pubblicato il 1 / 10 / 2019