Guai per due amministratori liguri

La Guardia di Finanza di Genova ha scoperto una possibile bustarella per concessione di un appalto di 160 mila eruo bandito dalla ASL 3.

Mediante le indagini in collaborazione con la Procura genovese si è arrivati  a scoprire insolvenza dell’impresa appaltatrice nei confronti dello stato  per oltre tre milioni di euro. I due imprenditori avevano preventivamente  svuotato le casse dell'azienda, vendendo anche i beni posseduto,   per evitare dalle giuste pretese dei creditori.

I sue imprenditori sono stati indagati per bancarotta fraudolenta e 



Pubblicato il 3 / 10 / 2019