ATI sulle esplosioni del Ponte Morandi

In riferimento ad alcuni articoli pubblicati recentemente anche da quotidiani nazionali, l'ATI dei demolitori ritiene opportuno precisare che ogni operazione relativa alla demolizione con esplosivo del troncone di levante del viadotto sul Polcevera (ponte Morandi), è stata studiata, progettata e realizzata esclusivamente dall'ATI dei demolitori mediante un lavoro di squadra, svolto da ognuna delle società per le proprie competenze ascoltando anche il parere dei subappaltatori.

L’ ATI dei demolitori precisa in particolare di aver eseguito e realizzato in opera completamente il progetto di implosione controllata delle pile 10 e 11 oltre alla progettazione e realizzazione di tutte le opere di mitigazione connesse.

I fochini di SIAG, subappalto dell’ ATI demolitori, sono stati incaricati esclusivamente del dimensionamento, posizionamento  e  brillamento delle cariche per ovvi motivi autorizzativi.



Pubblicato il 10 / 10 / 2019