La Cassazione annulla la sentenza a Berneschi

Annullata la sentenza di condanna nei confronti di Giovanni Berneschi, l’ex presidente di Banca Carige, e degli imputati del processo sullatruffa ai danni del ramo assicurativo Carige Vita Nuova.

Lo hanno stabilito i giudici della Cassazione che dichiarando  l’incompetenza territoriale di Genova, hanno ordinato la trasmissione degli atti a Milano.

Tutto da rifare. Il processo dovrà  partire dall’udienza preliminare, nel capoluogo lombardo.

Berneschi in primo grado era stato condannato a otto anni e due mesi e in appello la pena era stata aumentata di cinque mesi.

La truffa di cui è stato accusato consisteva consisteva nel far acquistare dal ramo assicurativo della banca immobili e quote societarie di imprenditori compiacenti a prezzi gonfiati tramite perizie artefatte per reinvestire poi le plusvalenze all’estero.



Pubblicato il 17 / 10 / 2019