Previsioni meteo per oggi

Si attendono ancora precipitazioni per tutta la giornata  anche se i fenomeni sono attesi in aree più ristrette e questo spiega il declassamento dell’allerta ad arancione.

L’attuale perturbazione, dicono i previsori ARPAL, dovrebbe chiudersi nel corso della notte. Un ulteriore passaggio è previsto tra mercoledì e giovedì, anche se sembra più veloce.

I livelli dei torrenti incontrati dal passaggio del temporale sono saliti ovunque; in particolare ad Albenga e Ceriale sono esondati i rii Fasceo e San Rocco; nell’entroterra di Chiavari il Cabanne a Rezzoaglio ha superato il primo livello di guardia e nell’entroterra di Chiavari sono saliti il Graveglia, lo Sturla e il Lavagna, affluenti principali dell’Entella.  

Chiusa al traffico la via Aurelia nel Genovese all’altezza del km 547,500 in località Pizzo di Arenzano e la provinciale 225 a Moconesi nell’entroterra di Recco dove è stata attivata la viabilità alternativa.

Frane e numerosi allagamenti nel Savonese, una delle province più interessate dalla perturbazione. Numerosi gli interventi dei Vigili del Fuoco. Frana anche a San Carlo di Cese sopra Voltri, nella frazione di Carpenara in Val Varenna e in via Rubens a Vesima . A Laigueglia si sono verificati allagamenti come in tutto il ponente savonese soprattutto nella zona di Alassio, Albenga, Borghetto, Loano.

Si sono verificate raffiche di vento a Punta Vagno con 66 km all’ora in corrispondenza del passaggio del temporale e a Fontana Fresca sopra Sori con 118 km/ora.



Pubblicato il 21 / 10 / 2019