Valle Stura duramente colpita dall'alluvione

Il torrente Stur esonda a Rossiglione. Frqane, allagalenti e smottamenti nella notte hanno seriamente preocciìupato la popolazione. 

A Rossiglione  il sindaco Katia Piccardo nel cuore della notte ha lanciato a tutti i cittadini l'appello di andare a rifugiarsi nei piani alti delle abitazioni e di non avvinarsi ai corsi d'acqua. Tutta colpa di una cella temporalesca autorigenerante che per ore ha prodotto un vero e proprio nubifragio nella zona. Coinvolte pesantemente dal'ondata del maltempo le aree del basso Alessandrino.

Colpita anche duramente Campoligure dove una  frana ha bloccato la statale 456  tra Campo Ligure e Rossiglione. La frana è caduta questa notte, durante le pesanti pioggie che si sono abbattute sulla area.

“Speriamo arrivino preso i tecnici di Anas – ha detto il sindaco di Campo Ligure – Gianni Oliveri – perchè il materiale da rimuovere è molto, mentre la frana è ancora in movimento”.

La viabilità è quindi interrotta, al momento, ma non isolata: un pullman navetta fa la spola per portare in sicurezza gli abitanti da una parte all’altra della valle. 

Si registra anche il crollo il crollo di un’antica pieve tra Campo Ligure e Rossiglione, travolta da una delle innumerevoli frane.



Pubblicato il 22 / 10 / 2019