Regionali umbre: trionfa il centro destra

Donatella Tesei è il nuovo Governatore dell'Umbria.

Grande vittoria del centro destra che ottine il 57,55% dei voti, staccato di circa 20 punti Vincenzo Bianconi sostenuto da Pd e Movimento 5 Stelle.

I primi commenti sono di Matteo Salvini leader della Lega: Impresa storica, abusivi al governo". Non cambia il modo colorito di esprimersi del leader del carroccio. 

Zingaretti: "sconfitta netta".

I cinque stelle: "Un esperimento che non ha funzionato":

La Lega è risultato il primo partito con il 36,95% mantenendo, quindi, i consensi accumulati dalle elezioni politiche. Non ha minimamente scalfito l'elettorato leghista la repentina decisione estiva di Salvini di abbandonare il Ministero dell'Interno.

FDL ottiene un 10,4%,  in crescita netta il partito di Giorgia Meloni.

FI si attesta sul 5,5% palesando, ancora una volta, la crisi in atto al suo interno.

Il Pd raggiunge il 22,33% in linea con i risultati dei sondaggi degli ultimi mesi.

Ma quello che stupisce e preoccupa è il calo del Movimento 5 Stelle che arriva solo al 7,41%

La crisi della leadership di Di Maio ormai appare evidente. A nulla varranno le accuso rivolte dai membri del Movimento alla decisione di allearsi al Pd. Sarà necessaria una analisi approfondita all'interno del Movimento per capire e risolvere l'emoragia di voti che dalle elezioni politiche li ha portati ascendere  dal 32%  all'8%. 

 

 



Pubblicato il 28 / 10 / 2019

Articoli simili