Samp, c' bisogno dei goal dei trequartisti

Giampaolo ha finalmente conquistato la sua squadra e anche la tifoseria a suon di ottime prestazioni. La difesa ha ritrovato solidità, mentre l'attacco è tornato a macinare goal. Eppure c'è ancora un enigma per l'allenatore: il trequartista. Nella prima parte di campionato Giampaolo si è affidato all'esperienza di Ricky Alvarez senza ottimi risutati. Poi l'esplosione di Bruno Fernandes. Il portoghese subentrando dalla panchina aveva trovato alcune reti decisive per la Samp. Lentamente il numerio 10 si è guadagnato il posto da titolare, ma adesso stra attraversando un periodo di involuzione. Contro il Cagliari solo 45 minuti per lui e una prestazione insufficiente. Il tecnico ha così deciso di mandarlo in panchina per schierare Filip Djuricic che ha ormai scalato le gerarchie nelle preferenze dell'allenatore. Anche il talento serbo questa volta non è riuscito a dare la scossa decisiva alla squadra. Ed è proprio sulla trequarti il dubbio principale per la Samp anche in vista di domenica. Ricky Alvarez non ha ancora recuperato dall'infortunio e per l'argentino si prospetta un'altra esclusione. Piuttosto non va sottovalutata la candidatura di Djuricic anche se Giampaolo ha sempre preferito collocarlo nel ruolo di mezzala. A disposizione dell'allenatore blucerchiato ci sarebbe anche Dennis Praet, sempre schierato a centrocampo alla Sampdoria ma nato come trequartista. Le alternative sono quindi molte e di alto tasso tecnico, senza escludere neanche quel Patrick Schick più volte decisivo anche dietro le punte.

È indubbio che la Samp ha bisogno anche dei goal dei suoi trequartisti. Insomma in queste ultime sedute di allenamento capiremo quali saranno le scelte di Giampaolo in vista della trasferta contro il Palermo. L'impressione al momento e che Fernandes sarà nuovamente il titolare a sostegno delle punte.

Alessandro Bacci



Pubblicato il 23 / 2 / 2017

Articoli simili