Offerta formativa piano scolastico 2020/2021

 Iniziato, con l'approvazione della commissione competente, l'iter in Consiglio Regionale che porterà alla votazione del piano di dimensionamento scolastico e dell’offerta formativa per l’anno scolastico 2020/2021  Fra le novità, l’istituzione di un nuovo Istituto omnicomprensivo in Valle Scrivia, l’ampliamento dell’offerta sui percorsi serali, con nuovi indirizzi dedicati all’istruzione degli adulti, e il potenziamento dell’offerta per i titoli di studio del settore agrario e agroalimentare.

Tra i punti più rilevanti del provvedimento, l’istituzione di un Istituto Omnicomprensivo che unisce, in una logica di continuità della filiera, l’istituto comprensivo di Ronco Scrivia (che comprende scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado) con l’istituto di Scuola secondaria di secondo grado “Primo Levi” (con due sedi a Ronco Scrivia, una succursale e una sezione distaccata a Busalla).Il piano potenzia anche i corsi serali, strumenti che rispondono al bisogno di istruzione, formazione ed educazione permanente degli adulti:

Il provvedimento prevede, inoltre, l’implementazione dell’offerta formativa nel settore agrario e agroalimentare con l’attivazione di una succursale dell’Istituto Marsano presso il Comune di Arenzano nella ex-scuola elementare Terralba, e con i corsi serali del Parentucelli-Arzelà di Sarzana e del Ruffini-Aicardi di Pieve di Teco. Inoltre al Galilei-Aicardi di Albenga verrà attivato un nuovo indirizzo di istruzione tecnica nel settore “Agraria – agroalimentare, agroindustria”.



Pubblicato il 1 / 11 / 2019