Primi licenziamenti dipendenti Arcelor Mittal

Presso la nostra redazione è arrivato oggi il comunicato stampa del Gruppo Consiliare Lista Crivello, a seguito della seduta in consiglio comunale di ieri 28 Novembre.

Il comunicato recita:

"Il Consiglio Comunale di Genova del 28 novembre 2019, in seduta straordinaria sulla crisi Arcelor Mittal, è venuto a conoscenza dalle Segreterie FIOM CGIL – FIM CISL – UILM UIL e dalle RSU, che 3 dipendenti, in scadenza di contratto, sono stati lasciati a casa senza lavoro ed altri 16 in prova, nei prossimi giorni, sono anch’essi a rischio.

Nel rispetto dell’Accordo di Programma, siglato nel 2005, che prevede il mantenimento dell’occupazione, constatando che nessuna responsabilità può essere attribuita ai lavoratori su questa incredibile situazione che si è creata, chiediamo che il Comune di Genova assuma nelle sue Società Partecipate e/o della Città Metropolitana, i dipendenti attualmente rimasti senza occupazione.

Ricordiamo che, a fronte della caduta del ponte, i lavoratori che persero il posto, con decisione del Sindaco, sono stati assunti nelle Società Partecipate.

Sarebbe questo un modo concreto, per rispondere alle prime problematiche poste ieri dai Sindacati nella seduta del Consiglio Comunale a Genova, senza aspettare le azioni del Governo."



Pubblicato il 29 / 11 / 2019

Articoli simili