Alice Salvatore in Valpolcevera

 “Ho fatto un sopralluogo in Valpolcevera insieme a Mirko Carissimo, nostro consigliere municipale, e abbiamo trovato una situazione davvero al limite dell’incredibile: al confine tra il Comune di Genova e quello di Serra Riccò vivono 15 famiglie che durante le allerte, quando piove tanto e il fiume si ingrossa, restano completamente isolate! In queste condizioni, la via d’accesso al loro abitato è... il fiume stesso”.  Così scrive Alice Salvatore capogruppo in Regione per il M5S.

“Il sopralluogo mi ha dato la possibilità di confrontarmi con gli abitanti dove insistono le abitazioni: sono tante le idee per risolvere questa situazione insopportabile, ma per poterlo fare è necessario che Regione faccia il proprio dovere e metta a disposizione dell’amministrazione i propri tecnici, tanto più che il Comune di Serra Riccò ha trovato un'idea di massima in condivisione con gli abitanti, ma è necessario che Regione presti i propri tecnici al comune perché possano fare progetti per la sicurezza del territorio e accedere ai fondi”.

“Una proposta in particolare prevede di costruire una strada che si ricollegherebbe più a monte rispetto all’attuale guado: un progetto semplice per il quale potrebbero bastare 50.000 euro. Fondi che l’amministrazione non ha ma che in teoria Regione avrebbe potuto stanziare, magari anche grazie a ProteggItalia, che nei 10 milioni di euro destinati alla Liguria prevedeva una quota riservata proprio al Comune di Serra Riccò”.

 



Pubblicato il 30 / 11 / 2019

Articoli simili