Emergenza traffico: le proposte del Pd

"Garantire la gratuità della rete ferroviaria nella tratta urbana genovese per dare un ulteriore sollievo agli abitanti alle prese in questi giorni con i pesanti disagi che hanno interessato il traffico cittadino e metropolitano, disagi derivanti dalla chiusura di importanti tratti autostradali."

Lo chiede il Gruppo consiliare del Pd in Comune, insieme agli altri gruppi di minoranza a Tursi, con un ordine del giorno fuori sacco nel quale si impegna il sindaco e la giunta nei confronti di Regione Liguria affinché FS decida per la gratuità della rete urbana. Una richiesta che arriva direttamente dalle segnalazioni dei diversi Municipi, sollecitati dai cittadini stessi, ma che purtroppo non è stata inserita nei lavori odierni del Consiglio comunale.

“Siamo molto dispiaciuti che la maggioranza non abbia voluto votare oggi questo ordine del giorno – dichiarano i consiglieri del Gruppo PD - , rimandando il tutto alla prossima settimana. A nostro avviso si trattava di un provvedimento urgente per rinforzare quelli già messi in atto dal sindaco Bucci che ha disposto la gratuità del trasporto pubblico locale su gomma fino a fine emergenza. Sono infatti molti i pendolari che ogni giorno, da zone come il ponente cittadino o la Valpolcevera, utilizzano il treno per recarsi al lavoro e votare per estendere la gratuità anche alle ferrovie ne avrebbe incentivato l’utilizzo. Temiamo invece che, pronunciandosi su questo provvedimento martedì prossimo, si risponda tardivamente alle esigenze dei cittadini”.



Pubblicato il 4 / 12 / 2019

Articoli simili