Isola Palmaria

Approvato il  trasferimento degli immobili sull’isola Palmaria, non più utilizzati dalla Marina Militare al Comune di Portovenere, per la loro opportuna valorizzazione.  E’ l’ultimo atto formale di un procedimento che aveva preso il via nel 2016 con il programma di dismissione degli edifici e che aveva portato alla redazione del masterplan per il rilancio e la qualificazione dell’isola Palmaria. Un percorso che si è concluso nel maggio di quest’anno, quando Regione Liguria e Comune di Portovenere hanno approvato il documento.

Si è dato anche il via  al procedimento di VAS, la valutazione ambientale strategica, dopo l’audizione pubblica con cui la Giunta regionale ha portato avanti la procedura di verifica ambientale delle previsioni di valorizzazione dell’isola, come risulta dagli esiti dell’accordo di programma sottoscritto con la Marina Militare, la Soprintendenza per i Beni Culturali e il Paesaggio, il Segretariato MIBACT e il Comune di Portovenere nel 2016.



Pubblicato il 9 / 12 / 2019

Articoli simili