Genoa: panchine girevoli. Ballardini dice no, Preziosi pensa a Lopez

Giornata decisiva per un avvicendamento che sembra scontato sulla panchina rossoblu: Thiago Motta è infatti ai saluti dopo la pesante sconfitta contro l'Inter, con il Genoa che trascorrerà  la sosta natalizia da ultimo in classifica.

Al suo posto Preziosi aveva pensato ad un clamoroso ritorno di Davide Ballardini, esonerato poco di più di un anno fa dal patron e bollato senza troppi giri di parole come "scarso", nonostante una media punti che oggi sembra un miraggio.

Proprio il cattivo rapporto professionale tra Preziosi e l'allenatore romagnolo avrebbe però portato Ballardini a declinare l'offerta dopo una lunga riflessione. Preziosi e Marroccu sono ora in cerca di alternative. Torna in auge il nome di Diego Lopez, ex allenatore tra le altre di Cagliari, Bologna e fresco campione di Uruguay con il Penarol. Sullo sfondo resta viva la pista Nicola, come un possibile rientro di Andreazzoli, tecnico con il quale il Genoa aveva cominciato la stagione per poi allontanarsi dopo la sconfitta per 5 a 1 contro il Parma.

Il Genoa cerca un allenatore, sono attese notizie a brevissimo...



Pubblicato il 23 / 12 / 2019

Articoli simili