La svolta di Carige

Gennaio fondamentale per Banca  Carige.

Verranno presentate le liste che si confrontano per dare vita al nuovo CdA che garantiranno a Carige la fine del commissariamento, nuovi vertici ed il ritorno in Borsa. 

Questi dovrebbero essere gli scenari:  Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (che detiene il 79,99% del capitale sociale di Banca Carige): Vincenzo Calandra Buonaura; Angelo Barbarulo; Francesco Guido; Sabrina Bruno; Lucia Calvosa; Paola Demartini; Miro Fiordi; Gaudiana Giusti; Francesco Micheli.

Cassa Centrale Banca – Credito Cooperativo Italiana spa, titolare di una partecipazione pari all’8,34% del capitale sociale: Leopoldo Scarpa; Vittorio Canciani Battain.

er il collegio sindacale il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, ha presentato: Pierpaolo Singer, Anna Girello e Francesco Bavagnoli (come sindaci effettivi), Silvia Muzi e Federico Pippo (come sindaci supplenti).

Cassa Centrale Banca ha invece proposto Alberto Giussani come sindaco effettivo e Vincenzo Miceli come sindaco supplente.



Pubblicato il 8 / 1 / 2020

Articoli simili