Gli impegni del Governo per la funivia di Savona

Nel corso dell’incontro di ieri con l’azienda e le autorità locali, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha individuato un percorso per ottenere in tempi rapidi,  con il Ministero del Lavoro,  gli ammortizzatori sociali per gli 87 dipendenti di Funivie Spa di Savona e il ripristino dell’impianto pesantemente danneggiato dalla recente ondata di maltempo.

L’impegno diretto del Ministero è per il recupero della piena funzionalità dell’infrastruttura, attraverso lo stanziamento dei fondi necessari.

La soluzione auspicata dal Ministero per ridurre al minimo i tempi di ripristino è che il commissario per l’emergenza della Regione Liguria, il presidente Giovanni Toti, si avvalga degli strumenti normativi previsti dal piano di Protezione Civile Nazionale definito dell’ordinanza del 17 dicembre 2019.

Per la gestione futura dell’impianto occorre inoltre definire un piano industriale adeguato e sostenibile che veda il coinvolgimento anche degli enti locali e dell’Autorità di sistema portuale di Savona.



Pubblicato il 9 / 1 / 2020

Articoli simili