Genoa si allena a porte aperte

Il Genoa ha bisogno dei propri tifosi.
Come prima della partita con il Bologna, i giocatori ,tramite il proprio capitano, avevano lasciato ampio spazio alle decisioni dei supporters in tema di scelta della posizione da assumere verso la società , cosi' oggi la parte tecnica ha deciso di aprire le porte a Pegli per sentirne vicino il fiato.
Sarà l'unica sedfuta delal settimana a porte aperte.
Per il derby di sabato, nessun squalificato fra le fila rossoblu
Il secondo giorno di preparazione intanto è scivolato via fra esercizi tecnico tattici, e partitelle.
Riservo assoluto sul tipo di formazione che Mandorlini maderà in campo , eccezion fatta per il modulo che dovrebbe essere l'ormai rodato 3-5-2, improntato al 'primo non prenderle
Mandorlini si gode il bel momento determinato da risultati utili per due settimane di seguito, cio che non accadeva da oltre due mesi

Consueto appuntamento intanto della Junir Tim cup, il campionato nazionale per Under 14 fra le squadre partecipanti alla serie A , che ha coinvolto negli anni passati 41.000 bambini.
Organizzato da Lega, Tim, Centro Sportivo Italiano oggi fa tappa all'oratorio di San Siro di Struppa. Vi partecipa come testimonial del Genoa il centrocampista in via di guarigione, Miguel Veloso

 



Pubblicato il 8 / 3 / 2017