Regionali liguri: continuano i contatti per le alleanze

ā€

Dopo la presentazione di Liguria Popolare e del loro candidato Salvatore Muscatello in appoggio al centro destra,  e le dichiarazioni del governatore in carica Giovanni Toti  che afferma "Ci presenteremo con un bellissimo simbolo assieme a tutti i nostri alleati",  si attende il nome del candidato e delle alleanze del centro sinistra.

Venerdì Alice Salvatore, capogruppo in Regione del M5S, è volata a Roma per un incontro con i parlamentari pentastellati sull'ipotetica alleanza con il Pd di cui tanto si parla e per la quale la Salvatore si è sempre dimostrata contrarissima. 

In questo ultimo periodo sono circolati svariati nomi che la nostra testata ha volutamente non cavalcato poichè nè il Pd nè il Movimento hanno mai espresso parere favorevole o hanno, in alcun modo, confermato la possibilità di un accordo intorno a loro. 

Resta ancora da capire se  ci sarà un accordo fra M5S e Pd e se, in questo caso, come più volte annunciato, Italia Viva e Azione non parteciperanno alla coalizione di sinistra e, addirittura, non parteciperanno alla corsa delle regionali

La somma dei voti dei partiti oggi all’opposizione – Pd+M5S+sinistra,  senza Italia Viva – potrebbe permettere alla coalizione una campagna elettorale sulla carta molto combattuta contro il governatore in carica e super-favorito Giovanni Toti.

Sempre che l'emoragia di voti subita dal M5S riesca ad essere arginata in Liguria e non segua il flusso riscontrato nelle altre Regioni. 

Il Pd, da noi contattato, ha dichiarato che il nome del loro candidato sarà annunciato a breve. Il M5S non ha, invece, voluto ancora rispondere alla ns domanda "coalizione  si o coalizione  no."

Una ultima nota riguarda le sardine liguri che hanno ottenuto una discreta partecipazione la settimana scorsa al Teatro della Tosse. Dove si posizioneranno i loro voti? Porteranno a votare i delusi che alle ultime consultazioni sono rimasti a casa? potranno davvero metter in difficoltà l coalizione di centro destra?

Noi, come sempre, aspettiamo fiduciosil'evolversi della situazione. 

 



Pubblicato il 3 / 2 / 2020

ā€