M5S solo in corsa alle regionali liguri?

Sarà decisivo per il M5S  l'incontro fissato a Roma  il 10 febbraio per definire il percorso verso le elezioni regionali di maggio 2020.

Si prenderà questa volta una decisione  definitiva sulla ipotetica  coalizione con il Pd o si deciderà di  correre da soli? 

Certamente Alice Salvatore, capogruppo in Regione del Movimento, ha manifestato più voltre la sua intenzione a far correre il M5S da solo, slegato da ogni possibile coalizione. Lo conferma la sua non partecipazione al vertici fissato ieri a Roma.

Alla  riunione di lunedì parteciperanno gli otto parlamentari liguri, il leader reggente Vito Crimi, il facilitatore nazionale per le elezioni regionali Danilo Toninelli, il facilitatore regionale  Marco Mes e  il coordinatore regionale Marco Rizzone.

Secondo i rumors che arrivano dai pentastellati per una corsa con la sinistra unita   si schierebbero  i due consiglieri regionali, Melis e Tosi e, in  blocco,  i parlamentari liguri. Contraria Alice Salvatore e ancora indeciso Marco De Ferrari.

Non ci resta che aspettare lunedì sera per avere, magari, anche il nome del candidato condiviso che guiderà la corsa alla regionali. 



Pubblicato il 6 / 2 / 2020

Articoli simili