Infrastrutture portuali 2020-2022

 È stato siglato da Regione Liguria e Direzione Marittima ligure il protocollo d’intesa quadro triennale 2020-2022 per la promozione di forme di collaborazione e condivisione delle informazioni, che consentirà alle due istituzioni di cooperare per attuare strategie condivise in materia di servizi, scambio dati e infrastrutture portuali e relativi processi.

Il protocollo permetterà la condivisione dei dati relativi al movimento delle navi e delle merci trasportate, raccolti attraverso il sistema informativo PMIS, gestito dalla Direzione Marittima della Liguria; i dati trasferiti ed elaborati congiuntamente consentiranno inoltre alla Regione la formazione di uno o più database specifici funzionali a fornire elementi tecnici ai decisori politici.

 “Questo protocollo – evidenzia l’ammiraglio Nicola Carlone, direttore marittimo della Liguria e comandante del porto di Genova - rappresenta un’ulteriore occasione per sviluppare le ottime sinergie e collaborazione che già esistono con la Regione Liguria su molteplici aspetti delle rispettive funzioni istituzionali, dalla tutela ecologica alla gestione del demanio marittimo, dalla protezione civile alla tutela della pesca, dalla logistica integrata dei trasporti alla sicurezza ambientale delle attività che si svolgono sul mare e lungo i litorali”.



Pubblicato il 14 / 2 / 2020

Articoli simili