Autostrade chiare

In un comunicato stampa il Governatore ligure Giovanni Toti auspica autostrade sicure, informazioni in tempo reale e controlli costanti e continui.

“Credo che siano condivisibili gli obiettivi di questi cittadini di avere giustizia per le 43 vittime di ponte Morandi, che nessuno di noi dimenticherà mai, di avere autostrade sicure su cui viaggiare, di avere informazioni in tempo reale e di chiedere che vengano prese decisioni da parte del governo, come per altro le Istituzioni locali stanno facendo da tempo”. 

“Sulla nostra rete autostradale – ha aggiunto Toti - serve non solo un controllo ma un grande piano manutenzioni: bisogna cambiare regole perché quelle finora vigenti non hanno funzionato e la tragedia di ponte Morandi ce lo ricorda ogni giorno. Occorre non strumentalizzare una vicenda dolorosa e complicata per tutto il paese e che ognuno faccia il proprio mestiere: la magistratura indichi i colpevoli, governo e istituzioni lavorino per dare ai cittadini autostrade più sicure”. continua Toti.

In merito alla revoca delle concessioni autostradali, il presidente Toti ha poi affermato: “A me interessa che il governo decida. Siamo inchiodati da un anno e mezzo inutilmente, anzi, dannosamente. Io non ho le carte per poter decidere. Il governo ha fatto una lunga istruttoria, decida come ritiene e porti avanti quelle decisioni”, ha concluso.

 



Pubblicato il 17 / 2 / 2020

Articoli simili