Nodo ferroviario: affidati al Cociv i lavori

Il consorzio Covic dovrà effetturae i lavori relativi al nodo ferroviario che permetterà il transito differente fra  i treni locali e quelli a lunga percorrenza, consentendo. così, il pieno funzionamento  del Terzo Valico.

È emerso al termine dell’incontro in Regione tra il nuovo commissario Calogero Mauceri, il presidente ligure Giovanni Toti, il sindaco Marco Bucci e l’amministratore delegato di Rfi Maurizio Gentile.

I lavori dovrebbero ripartire nel giro di alcune settimane. 

I lavori erano stati bloccati a novembre 2018:

 Il gruppo Astaldi,  si era aggiudicato l’appalto dopo la crisi del consorzio Eureca, ma dovette risolvere il  il contratto prima del fallimento. 

“L’obiettivo – ha detto Toti – è far ripartire tutto insieme. Lo farà il consorzio Cociv con un progetto unico: chi sta scavando le gallerie del Terzo Valico stenderà anche i binari sul nodo di Genova”.



Pubblicato il 19 / 2 / 2020

Articoli simili