Riapertura della Galleria Bert

Riaprirà la galleria Bertè direzione sud sarà riaperta tra il 28 e il 5 febbraio la galleria Bertè direzione sud ma, contestualmente, sarà chiusa la gemella in direzione nord.

Ancora disagi, quindi, per gli abitanti della Valle Stura: le  limitazioni al traffico autostradale in contemporanea con la chiusura della ferrovia verso Genova a causa dei lavori per il nuovo ponte creeranno grossi problemi alla viabilità. 

tra i Sindaci dell’Unione SOL e la Società Autostrade, rappresentata dal direttore del 1° tronco di Genova Mirko Nanni si è anche parlato dei viadotti autostrali che erano sotto osservazione dopo le ultime ispezioni.  Tutti i viadotti sulla tratta sono stati ispezionati da società di ingegneria esterna.

Attenzione particolare per i viadotti Fado e Pecetti che non risultano essere interessati da problemi di tipo statico, ma necessitano di  interventi di manutenzione che sono stati programmati e verranno ultimati  entro il periodo pasquale, togliendo così il restringimento di corsia, ma mantenendo il limite di portata.

Il viadotto Gargassa sarà oggetto di un intervento  di cui è stata terminata la progettazione esecutiva.

Per quanto riguarda i pannelli fonoassorbenti: le verifiche post smontaggio termineranno a metà Marzo. Si procederà ad un ulteriore test sulla struttura per poi rimontarli in via provvisoria, dato che è prevista una completa sostituzione. 
Si formalizzerà  richiesta per la gratuità della tratta Masone – Genova Prà e viceversa durante tutto il periodo di chiusura gallerie Bertè e Turchino.



Pubblicato il 19 / 2 / 2020

Articoli simili