Verifiche intensive AMT in citt.

Prosegue l’attività di verifica intensiva di AMT finalizzata a contrastare l’evasione tariffaria; la continuità dei controlli rappresenta uno dei punti cardine del piano di AMT per contrastare coloro che tentano di viaggiare sul bus senza pagare il biglietto.

Giovedì 20 febbraio, la verifica intensiva si è svolta alle fermate bus di corso Buenos Aires (altezza corte Lambruschini). 19 Verificatori Titoli di Viaggio di AMT, in collaborazione con due agenti della Polizia Municipale, hanno controllato dalle ore 7.00 alle ore 12.00 le linee 15, 20, 36, 43, 44, 47 e 85.

Sono stati 1.290 i passeggeri controllati, 99 le situazioni di mancanza del titolo di viaggio, pari a un tasso di evasione del 7,6%. 30 dei 99 sanzionati hanno regolarizzato immediatamente la loro posizione pagando l’oblazione di euro 41,50.

Le attività di verifica intensiva proseguiranno nelle prossime settimane in diverse zone della città.

 



Pubblicato il 21 / 2 / 2020

Articoli simili