Coronavirus, la studentessa cinese a Genova non arrivava da Wuhan

La studentessa cinese arrivata a Genova non proveniva da Wuhan nè dalla provincia di Hubei, l'epicentro del Coronavirus, bensì da Hebei, la provincia di Pechino che attualmente non è focolaio. 

La ragazza 28enne è arrivata all'aeroporto di Malpensa da cui, in seguito ai test da prassi sulla temperatura risultati negativi, è stata lasciata andare. Dopo essere arrivata a Genova martedì, soggiornando da un amico, si è messa in autoquarantena e ha contattato le autorità. Nessun panico quindi per la situazione, che è stata gestita seguendo le corrette procedure. 



Pubblicato il 28 / 2 / 2020

Articoli simili