Alice Salvatore si ritira dalla corsa alle regionali

E' successo quello che era nell'aria da diversi gionri. Alice Salvatore, capogruppo del M5S in Regione e vincitrice delle primarie a candidato Governatore a seguito dell'ultima votazione della piattaforma Rousseau che ha deciso l'unione del M5S con il Pd, abbandona la corsa alle elezioni regionali.

L'annuncio in un video sulla sua pagina facebook. La Salvatore afferma di sentirsi tradita negli ideali del M5S e decide, quindi, non solo di non partecipare ai tavoli della allenaza ma, addirittura, di abbandonare la corsa elettorale.

Rimane ancora da capire se Marco De Ferrari, da sempre suo alleato nel perseguire il No al Pd, seguirà la sua sorte.

Si capirà nei prossimi giorni chi diventerà il capolista del M5S.

I nomi che circolano sono Melis, Tosi e Malivindi che per primi si schierarono a favore dell'allenza con il Pd. 

I tvoli per delineare il programma e il candidato Governatore subiranno diversi rallentamenti a causa delle ordinanze sul coronavirus anche se in molti affermano che il nome del candidato sia già stato deciso.

I nomi più quotati: Balzani, Sansa e Comanducci.  



Pubblicato il 9 / 3 / 2020