Sampdoria, per Schick filtra un cauto ottimismo

È finito il riposo dei blucerchiati. Seduta pomeridiana per la Samp che inizia così a preparare la sfida di lunedi sera contro l'Inter. Partiamo dal dubbio più grande: Patrick Schick. È lui l'uomo in cui tecnico e tifosi ripongono la massima fiducia in questo periodo di assenza per infortunio di Luis Muriel. Il ceco non si è ancora ripreso totalmente dalla botta alla caviglia rimediata contro la Juventus, ma sta facendo di tutto per non mancare all'appuntamento contro i nerazzurri. Anche durante i giorni di riposo concessi da Giampaolo, Schick si è recato a Bogliasco per sotttoporsi a trattamenti fisioterapici. In questo caso il posticipo di lunedì sera consentirà al giocatore di contare su un giorno in più per recuperare. Filtra comunque ottimismo. Il giovane attaccante blucerchiato non vuole mancare all'appuntamento alla Scala del Calcio, soprattutto contro un Inter che ha già puntato gli occhi su di lui in vista del mercato. Il DS Osti ha già smorzato gli animi dei nerazzurri: “Schick all'Inter? Pura fantasia...”. Una sfida che non può che stimolare il giovane talento ceco che da qui fino al termine del campionato troverà sicuramente più spazio. Gli altri due acciaccati Viviano e Torreira dovrebebro recuperare per l'importante sfida di Milano, un'altra ottima notizia per la Samp. Capitolo Giampaolo. Il suo rinnovo di contratto è sempre più vicino. Il tecnico ha affermato “il mio futuro è alla Sampdoria”. Insomma parole che in tanti stavano aspettando e che confermano l'ottimo rapporto fra l'allenatore e la dirigenza. Il ritorno di Ferrero dalle vacanze può adesso imprimere l’accelerata finale, quella che porterà alla firma sul contratto. Insomma, ormai sembrano esserci pochi dubbi, Marco Giampaolo sarà l'allenatore della Sampdoria anche nella prossima stagione.

Alessandro Bacci



Pubblicato il 28 / 3 / 2017