Zandra No Profit e Carrefour

Saba Wesser, Presidente dell'Associazione no Profit Zandra, ai nostri microfoni, ci racconta il suo impegno nel volontariato e illustra l'accordo con Carrefour relativo alle raccolte alimentari per  aiutare  le persone maggiormente colpite dalla crisi causata dal coronavirus. 

L’associazione Zandra è nata  a Genova nell’agosto 2017, ed ha per finalità la protezione e la difesa degli animali, la salvaguardia e valorizzazione dell’ambiente, mediante attività di informazione, realizzazione di progetti e programmi  sui temi del  rispetto degli animali e dell’ambiente, anche attraverso la collaborazione con Enti Pubblici e privati.

Zandra svolge un’ attività di studio delle tematiche ambientali,  con numerose proposte per la valorizzazione del territorio, tutela del verdelotta contro il degrado urbano, l’impatto ambientale e acustico, la diffusione di uno stile di vita e di scelte alimentari più sostenibili, una corretta gestione dell’acqua, tutela dei boschi e delle foreste, lotta all’inquinamento.

All'insorgenza delle difficoltà economiche per molti nuclei familiari  Zandra e Carrefour Liguria hanno avviato  una raccolta alimentare presso diversi punti vendita Carrefour presenti sul territorio della Liguria.

Il nuovo progetto rinnova il successo della raccolta alimentare a scopo benefico, effettuata a novembre 2019, denominato #Me&U4life.

La raccolta benefica tende a destinare  beni alimentari di prima necessità a lunga scadenza, alle moltissime persone che in questo periodo di crisi generale e sanitaria, non hanno un pasto quotidiano e si trovano in difficoltà.

La realizzazione dell'iniziativa su ben oltre 50 punti vendita è resa possibile grazie alle nuove sinergie e collaborazioni tra l’associazione Zandra con alcuni comuni liguri, la Comunità di Sant’Egidio, la Croce Rossa Italiana, il Banco Alimentare, la Pubblica Assistenza.



Pubblicato il 14 / 5 / 2020

Articoli simili